Make up · viso

Master Class Laura Mercier – perfect flawless

Oggi sono stata in Rinascente Duomo qui a Milano per una Master Class organizzata da Laura Mercier sul tema “Perfect Flawless” (pelle perfetta senza imperfezioni).

Conoscevo il marchio grazie al loro famosissimo prodotto che ho ma che uso poco, il Secret Camouflage (è un correttore per macchie e brufoletti abbastanza pastoso).

secret camouflage

La lezione si è aperta con la presentazione di Laura Mercier e della sua filosofia. Ho scoperto che lei è una pittrice spinta dalla madre,  che ne aveva riconosciuto il talento, a studiare in un accademia per make up artists la Carita school. Nel 1985 Laura va a New York dove lavora per diverse campagne pubblicitarie, oltre che per Elisabeth Arden e Chanel. Solo nel 1996 crea la Laura Mercier Cosmetics e da li credo sia più o meno cosa nota.

Quello che non era noto, almeno a me, è la sua attenzione per la pelle perfetta (perfect flawless). Laura si propone di fare con i suoi prodotti sul viso esattamente quello che fa un pittore disegnando e perfezionando la grana della pelle in un ritratto su tela. Lascia liberi di osare con i colori occhi e labbra ma la routine del “perfect flawless” è rigorosa, non ammette libertà.

Fase 1 – Primer: ecco, penserete a qualcosa di pesante ad un senso di ostruzione da usare solo in grandi occasioni (bene…anche io l’ho pensato! non amo affatto i primer a meno di occasioni speciali tipo il Gran ballo delle debuttanti!). Dimenticate tutto questo, anche io facevo fatica a crederlo! I primer sono senza siliconi e non comedogeni (attente che comunque non sono bio), io ho provato e dopo acquistato il Foundation Primer – Radiance. Ne va messo davvero pochissimo sul dorso della mano, dopo va picchiettato sul viso e solo dopo averlo ben distribuito, lo si può spalmare ovunque come una crema idratante. Risultato luminoso e naturale, non copre le imperfezioni e rossori in quanto è incolore, la sua funzione principale è far aderire bene le Tinte Idratanti o i fondotinta, cioè preparare la pelle per la fase successiva.

LM_primer

Fase 2 – Tinte idratanti: il concetto base è colorare idratando, proteggere dal sole (spf 20) con l’aggiunta di vitamine C ed E. La copertura è soft, ma esistono anche dei fondotinta più coprenti. Io ho preso la Tinted Moisturized crème compact (il mio colore è Tawny) che non riesco a trovare sul loro sito. La filosofia di Laura è niente pennelli per i fondi perché trascinano via il colore, si picchietta prima e solo dopo aver fatto aderire bene il prodotto lo si può trascinare per distribuirlo. Io l’ho trovato ottimo, da davvero la sensazione di pelle perfetta senza appesantire (nonostante siamo già al secondo strato)!

LM tinte mostur cream

Fase 3 – Prodotti fissanti: si tratta di una polvere fissante, la Loose Setting Powder Translucent. Se ne usa pochissimo, la si mette nel tappo e con un dischetto struccante/puff come vedete in foto si “pulisce il tappo”, si elimina la polvere in eccesso e si picchietta il viso.

A questo punto la fase perfect flawless è finita, noi abbiamo ovviamente anche finito di truccare occhi, sopracciglia, contouring e highlighting di viso e collo….La master class è durata due ore. Ho acquistato anche una bellissima matita occhi di un viola-blu molto particolare che vi consiglio se avete occhi castani o nocciola; la Longwear eye pencil colore ‘violet’.

F13_LWEP_Violet (il colore non rende assolutamente..andate a vederla dal vivo)

Mi è piaciuto molto anche una base occhi illuminante e uniformante della palpebra, Eye basic – Base pour ombres à paupières che ho preso in colore ‘cotton’. E’ perfetta per me che sono olivastra, mi solleva molto l’arcata essendo di un bel colore beige cotone. Si può usare anche da sola ogni mattina, un pò di matita, mascara e via..pronte per andare a lavoro.

cotton_EyeBasic__17x

Vi lascio il selfie prima e dopo la “cura”.

Laura mercier ALL

Spero di avervi fatto conoscere un pò di più di questo brand e di avervi incuriosite. Dietro tanti marchi ci sono storie di donne e uomini che hanno creduto nella loro idea e l’hanno portata al successo. Lo auguro a tutti voi.

Lezione del post di oggi: la curiosità muove il mondo.

Annunci

6 thoughts on “Master Class Laura Mercier – perfect flawless

  1. Ciao,
    non conoscevo la storia di questa “santa donna”! Il suo undercover pot è un must per chi ha le occhiaie evidenti. La mia amica-collega di blog ricordo che ne fece una lunga recensione sul blog. 😉
    L’effetto su di te, del makeup è bellissimo!

    Grazie per le info.
    Simona
    (Following Your Beauty)

    Liked by 1 persona

    1. Ciao, ho usato anche l’undercover pot, davvero valido, mi ha stupita molto l’effetto fissante della polvere micronizzata che c’era sotto il barattolino che in full size era in riassortimento. Tornerò a prenderla sembra fantastica xké nn evidenzia le piccole rughette di espressione. Ve ne parlerò.. A presto!

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...